Lorena Sarra

    Consegue il Diploma di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “l.Refice” di Frosinone nel 2011 sotto la guida del M° Maria Vittoria Forgià.

   Si Diploma nel 2012 in Canto Lirico presso il conservatorio “l.Refice” sotto la guida

   della Maestra Emanuela De Santis Salucci.

   Attualmente è iscritta al terzo anno del corso di canto jazz con la cantante Carla Marcotulli

   presso il conservatorio “l.Refice”e studia con la soprano Giuliana Valente.

   Frequenta il Corso Internazionale di Perfezionamento in canto lirico presso lirico dal 2007

   al 2009 nel teatro di Norcia e nel 2010 presso l'Auditorium di Norma con la maestra Emanuela

  de Santis Salucci.Nell'estate del 2012 partecipa ad un seminario di canto jazz a Fara Sabina

  tenuto da Cinzia Spata e nel 2014 partecipa al seminario “scat vocale” con Bob Stoloff.

  ESPERIENZE ARTISTICHE Più SIGNIFICATIVE:

  Nel 2014 entra a far parte del “CORO LIRICO TOSCANO” con il quale lavora presso la

  fondazione pucciniana per il 60° FESTIVAL DI PUCCINI tenutosi a Torre del Lago.

  Nel 2013 effettua un concerto da solista presso la “Sala Inferiore Di Santa Maria del Gonfalone”

  Corista nel concerto di “ATOM HEART MOTHER” tenutosi al Teatro Olimpico in Roma.

  Nel 2011 prende parte nel ruolo di “ZERLINA”(“DON GIOVANNI di Mozart) presso

  il TEATRO ITALIA di Roma,con la collaborazione nel ruolo del Don Giovanni del noto

  baritono Franco Giovine.

  Sempre nel 2011 effettua un concerto in qualità di Pianista presso il Policlinico Gemelli di Roma.

  Nel 2009 Prende parte nello spettacolo “DONNE DI MARE”(testo Porrino) e

  la “Ninna Nanna della Bambola” al Teatro Ghione di Roma.

  Nel 2008 è corista nel concerto “Petite Messe Solennelle” di Rossini diretta

  dal M° Antonio D'Antò.

  Tiene un concerto presso Clisson,in Francia per voce e pianoforte.

  Nel 2003 è vincitrice del concorso canoro “Ciociaria Tour” tenuto da Tony De Bonis presso il

  Teatro Delle Fonti di Fiuggi.

  Vincitrice delle selezioni regionali per la partecipazione all'accademia di Sanremo,

  dove partecipa con il suo brano inedito “ è solo un volo”.

  Ha la fortuna di duettare con il grande Nino Manfredi nella canzone “Tanto pe cantà” e finalista

  del concorso Nazionale “Gian Burrasca” tenuto da Rita Pavone e Teddy Reno ad Ariccia.

  A soli sette anni vince le selezioni regionali del concorso canoro”Lo Zecchino d'Oro”